slideshow fisso

QUARESIMA 2018 - 31 Marzo

Quaresima 2018 – 31 marzo
Sabato Santo

La meditazione di questo giorno può essere l’attenzione al silenzio, alle cose del silenzio, alle persone - cominciando da noi stessi - che si rendono silenzio, che vedono il silenzio nel prossimo.

"Gustare e sentire"...
tutti gli avvenimenti del Sabato Santo, ricondotti al silenzio.

TACI SULLE COSE
TACI SULLE PERSONE
SILENZIO NEGLI AVVENIMENTI
SILENZIO NEGLI ATTEGGIAMENTI

QUEL VUOTO CHE DOBBIAMO ACCETTARE, OGGI
ACCETTARLO PER "GUSTARE E SENTIRE" COSA CI VUOL DIRE, quello che suggerisce, che propone, che emana, che provoca, che sprigiona.
Per noi, che oggi rifuggiamo il vuoto in sé, la proposta a stare su questo "VUOTO" di Lui, di noi, delle cose universali.
L'esercizio che ci fa essere più umili, più attenti e più scrutatori del senso e del valore di tutto, parte proprio da questo nulla, da questo senso del vuoto che dobbiamo imparare ad accogliere, per poter poi gustare e sentire il cibo della Parola, della Presenza, dell'Amore, di Lui Risorto.
GUSTARE E SENTIRE CHE IL VUOTO DI OGGI CI PORTA PIENEZZA.

Per un ulteriore approfondimento vi propongo una meditazione di Enzo Bianchi:

https://www.avvenire.it/agora/pagine/sabato-santo-

Enzo Bianchi e il Sabato Santo: il giorno più lungo

https://www.facebook.com/AscoliAC/posts/2009434069297505

 


You have no rights to post comments